LAVORI \ , ,

Digitalizzazione di documenti storici per la Biblioteca Digitale Lombarda

Cliente: Regione Lombardia

Anno: 2014

Nell’ambito del progetto della Regione Lombardia finalizzato alla creazione della Biblioteca Digitale Lombarda, Stelf, in RTI con la società Space spa, ha concluso la digitalizzazione di oltre 2.050.000 pagine provenienti da dieci Istituti lombardi, selezionati in base alle loro caratteristiche storiche e al valore delle raccolte possedute: l’Archivio di Stato di Como; la Biblioteca civica A. Mai di Bergamo, la Biblioteca civica U. Pozzoli di Lecco, la Biblioteca civica di Varese, la Biblioteca comunale Sormani di Milano, la Biblioteca comunale Teresiana di Mantova, la Biblioteca d’Arte e Biblioteca Archeologica e Numismatica CASVA di Milano, l’Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia di Milano, il Touring Club Italiano e l’Università degli studi di Brescia.

Si tratta di un progetto della Regione Lombardia finalizzato alla valorizzazione di una parte importante del patrimonio storico documentale, materiale di grande interesse per l’indagine della storia locale in un periodo di riferimento molto ampio.

La ricerca, lo studio e la didattica della storia del territorio sono infatti il focus del progetto che prevede, dopo l’analisi, la digitalizzazione e la post produzione delle immagini, la loro pubblicazione su un portale dedicato, che andrà a costituire la Biblioteca Digitale Lombarda, la prima dettagliata banca dati sui documenti storici della regione, predisposta per essere fruita in rete senza restrizioni.

Le immagini, acquisite dalle 26 collezioni di tipologie ed epoca molto diverse, provengono da manoscritti duecenteschi, codici ed incunaboli miniati, pregiate cinquecentine, almanacchi e periodici locali di vari periodi storici, ruoli matricolari dei soldati, volumi dell’epoca fascista, fino ad arrivare a riviste contemporanee.

ARCA_3